33. Diritto di recesso

3.1 Ai sensi del Decreto Legislativo 22 maggio 1999, N. 185 "Attuazione della Direttiva 97/7/CE relativa alla protezione dei consumatori in materia di contratti a distanza, il Cliente (qualora sia qualificabile come "consumatore" ai sensi dell'art.1 lett. b del predetto D.Lgs.) ha il diritto di recedere dal contratto e di restituire i prodotti ordinati, senza alcuna penalità e senza specificarne il motivo, entro il termine di 10 giorni lavorativi dal ricevimento dei prodotti stessi.

3.2 Il diritto di recesso di cui al precedente punto 3.1 dovrà essere esercitato dal Cliente, a pena di decadenza, mediante invio di lettera raccomandata a.r. all'indirizzo indicato al punto 4, entro il termine di 10 giorni lavorativi dal ricevimento dei prodotti.

3.3 I resi, che dovranno essere inutilizzati, perfettamente integri ed accompagnati dagli imballi originali, dovranno essere autorizzati da Peros. Il Cliente potrà rinviare i prodotti mediante corriere espresso all'indirizzo di Peros. Non verranno accettati pacchi in contrassegno. Se all’arrivo presso i nostri uffici la merce presentasse segni di danneggiamento, manipolazioni, omissioni di materiale corredato o altro che manifesti la non integrità e/o non rivendibilità, il recesso non potrà essere esercitato. In questo caso la merce sarà restituita al consumatore con spese di spedizione a proprio carico.

3.4 Una volta ricevuti i prodotti, e verificata la loro integrità, Peros provvederà, entro 30 giorni dal ricevimento della comunicazione del recesso, ad accreditare al Cliente, mediante Bonifico Bancario, il costo dei Prodotti restituiti, trattenendo, ove necessario, l'importo delle spese di spedizione che resteranno definitivamente a carico del cliente. Sarà cura del cliente fornire tempestivamente le coordinate bancarie sulle quali ottenere il bonifico (Cod. IBAN, BIC, numero del conto corrente).